1 A Fermare la caduta dei capelli e attivare la ricrescita nel sesso femminile ♀

Le cause della calvizie femminile sono diverse da quelle che provocano l’alopecia androgenetica nel sesso maschile. Il più delle volte nella calvizie femminile non c’è un aumento degli ormoni androgeni e al contrario dell’alopecia androgenetica il diradamento interessa indistintamente tutta l’area della testa. Le teorie più accreditate ci indicano che è la carenza di estrone o dell’enzima di conversione, l’aromatasi, a provocare un calo delle mitosi delle cellule della matrice del follicolo, una minor attivazione della differenziazione delle cellule staminali e una minor durata della fase anagen. Spesso, infatti, i capelli femminili che cadono sono più sottili ma rimangono lunghi e dagli esami al microscopio a luce polarizzata presentano strutture follicolari ben intatte.

le lozioni di estrone per il sesso femminile hanno bisogno della ricetta medica

Questa carenza di estrone si può facilmente colmare con delle lozioni di estrone solfato base e idrocortisone butirrato in alcool al 70%. L’estrone base garantisce la crescita nella fase anagen, men- tre l’idrocortisone butirrato, non alogenato e quindi non irritante sul cuoio capelluto, è fondamentale per mantenere efficiente l’utilizzo degli zuccheri (glicolisi) da parte del follicolo pilifero. La soluzione in alcool garantisce l’assorbimento dei principi attivi. L’aggiunta di progesterone contrasta la 5 alfa reduttasi. I risultati sono evidenti dopo circa 6 mesi o un anno. Purtroppo non esiste in Italia una preparazione medicinale, bisogna portare la ricetta medica a un bravo farmacista, che preparerà il galenico con le specifiche concentrazioni di estrone solfato o alfa estradiolo…

Troverete l’intero capitolo da pagina 50 a pag. 71 su “Prevenire e contrastare la caduta” Tecniche nuove edizioni

Scarica l’indice del libro Download

Acquista direttamente con il 15% di sconto Edit